Monza e Brianza

Distretto Culturale Evoluto

  • Newsletter
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
 

MEET BRIANZA EXPO

Da Marzo a Ottobre 2015
Foto

Meet Brianza Expo #MBExpo è il progetto che mette la Brianza in vetrina, promosso da Provincia MB  - ente capofila - in collaborazione con Camera di Commercio MB e Ster - Sede Territoriale di Regione Lombardia, finanziato per 320.000 euro da Regione nell'ambito del bando sull'attrattività dei territori.

www.meetbrianzaexpo.it
Meet Brianza Expo 2015

I numeri:
61
i soggetti coinvolti
30 enti locali
37 partner beneficiari
640.000 Euro_Valore complessivo del progetto
3 linee tematiche e 3 soggetti coordinatori

1 Capofila_Provincia di Monza e della Brianza
Il progetto Meet Brianza Expo intende garantire in vista di Expo 2015 una offerta territoriale il più possibile interconnessa e strutturata, coniugando una proposta coinvolgente ed educativa, che presenti le peculiarità di ogni comparto e settore affine alle tematiche dell'Esposizione Universale - Nutrire il pianeta, energia per la vita.
Iniziative coordinate attraverso una regia comune col fine di coinvolgere attivamente il turista, dando visibilit? e valorizzando le eccellenze del territorio, affermando l'immagine della Brianza come area viva e vitale, rafforzando e gestendo la sua riconoscibilità distintiva e la sua conseguente attrattività durante e dopo EXPO.
Meet Brianza Expo
si snoderà in tre aree tematiche di riferimento, distinte ma connesse dal fine di valorizzare l?economia locale rendendola appetibile per i visitatori di Expo e per i propri cittadini Brianzoli.

 

Le tre linee tematiche

Arte e Cultura
_ Coordinato dalla Provincia di Monza e della Brianza
Partner: Provincia di Monza e della Brianza, Comuni di Arcore, Barlassina, Carate Brianza, Cesano Maderno, Cogliate, Desio, Lentate Sul Seveso, Lissone, Meda, Monza, Muggiò, Nova Milanese, Seregno, Seveso, Triuggio, Villasanta, Vimercate, Associazione Corpo Musicale Santa Cecilia (Besana Brianza) e Associazione Culturale Cammino di S. Agostino (Monticello Brianza).

L'Italia è la terra della cultura e delle culture, ed Expo 2015 sarà il contenitore di questo immenso serbatoio di storia e di storie; Expo 2015 è sinonimo di innovazione e, per questo, la valorizzazione dei beni culturali dovrà sperimentare e trovare nuove strade per comunicare e rendere fruibile in modo inedito il territorio MB, con tangibili ricadute economiche.
Pertanto si favorirà la crescita culturale del territorio, sviluppando lìattrattività locale attraverso la cultura e le eccellenze artistiche, proponendo nuove modalit? di valorizzazione del patrimonio brianteo, come l'experiential education, un approccio alla conoscenza basato sul coinvolgimento dei destinatari in un'esperienza diretta e partecipata, più efficace della semplice azione di formazione frontale per sviluppare capacità e stimolare l'ampliamento della conoscenza.
Sarà necessario capitalizzare l'esperienza e il know how accumulati in questi anni, per creare circuiti e itinerari ad hoc, rafforzando e ampliando le reti culturali presenti sul territorio, attraverso sinergie e sviluppo di reti tra le Amministrazioni Pubbliche locali, l'Associazionismo e il settore privato.

 

Design District_ Coordinato dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza

Si fonderà il "saper fare" brianzolo con l'aspetto turistico, proponendo al turista un'esperienza che lo coinvolga attivamente ed emozionalmente, valorizzando il territorio e le sue eccellenze, attivando un confronto-dialogo con le altre realtà/eccellenze italiane e internazionali del design, facendo meglio riconoscere il territorio di Monza e Brianza come un?area a forte valenza e caratterizzazione produttiva di design, qualità ed eccellenza.
Grazie alle caratteristiche che rendono il territorio riconosciuto a livello internazionale, in particolare nei settori del legno-arredo, tessile e soprattutto design, e attraverso la definizione ed attuazione di una strategia continuativa di place branding, si consentirà al territorio della Brianza di affermarsi sui mercati turistici (nazionale ed internazionali) quale BRIANZA DESIGN DISTRICT - aperto alla domanda di turismo culturale, esperienziale e di shopping.

 

Natura e Green_ Coordinato dal Parco Regionale Valle del Lambro

Con questo progetto, si intende promuovere un turismo "alternativo", che sappia cogliere le peculiarità ambientali, storico-architettoniche e culturali della Brianza, facendo sperimentare ai visitatori di Expo, scolaresche e famiglie, l'applicazione pratica sul territorio dei concetti di nutrizione, sostenibilità ambientale e protezione dell'ambiente, attraverso proposte di viaggio che includono itinerari tematici, punti di attrazione caratteristici ed un ricco calendario di attività dislocate sull'intero territorio.

 

Hashtag  Segui il progetto con l'hastag #MBExpo

 

------------------------------------------------------------------------

Il 15 aprile 2015 è stato pubblicato sul BURL (serie avvisi e concorsi n. 16) l'Avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazioni d'interesse contenenti proposte progettuali preliminari per la definizione di progetti territoriali integrati per valorizzare e potenziare l’attrattività dei territori lombardi nel semestre dell’evento Expo Milano 2015. Il partenariato con capofila la Provincia di Monza e della Brianza  partecipa alla chiamata  con una proposta progettuale integrata di valorizzazione e potenziamento dell’attrattività del territorio MB per il periodo tra il 1 maggio e d il 31 ottobre, al fine di far conosce o riscoprire il territorio di Monza e Brianza ai turisti dell'Esposizione Universale ed alla comunità locale.


Icona documento Il Progetto_scarica le slide (1900 KB)

Icona documento Linea Arte e Cultura (132 KB)

Icona documento Linea Design District (65 KB)

Icona documento Linea Natura e Green (40 KB)

Icona documento Scarica il Comunicato Stampa (316 KB)

« indietro
 

Un progetto di:

Distretti Culturali

Partner:

Provincia Monza Brianza Comune di Bellusco Comune di Biassono Comune di Cesano Comune di Sulbiate Camera di Commercio di Monza e Brianza AIE Afol ISAL MUST
 
Distretto Culturale Evoluto | C.F. 94616010156 | P. IVA 06894190963 / PEC / Accessibilità / Mappa / Policy / Credits